Semalt sa come concentrarsi sulla visibilità e non solo sui collegamenti blu!


Sappiamo tutti che apparire nelle prime pagine di Google non è facile. Ma lascia che ti dica una cosa, sai una cosa, se non scommetti sulla visibilità della tua azienda su Internet, ti renderai conto di una cosa: che il tuo marchio scomparirà nell'immensità del mondo online.

Sebbene sentiamo costantemente quanto sia importante adottare strategie che generano visibilità, molti marchi lo ignorano e finiscono per diventare invisibili.

La visibilità di una pagina è il volume di traffico organico ricevuto da quella pagina.

Maggiore è la visibilità di una pagina, più preziosi sono i link che genera. È una cattiva pratica per gli sviluppatori web oi proprietari di siti web concentrarsi solo sull'ottenere i collegamenti blues. Questo non è sufficiente per un buon SEO.
Al giorno d'oggi, soprattutto con le nuove tendenze SEO, sarebbe necessario puntare non solo sui link blues, ma anche e soprattutto sulla visibilità. Allora, cos'è la visibilità SEO? Qual è il punto di forza di una buona visibilità SEO? Quali sono i parametri presi in considerazione quando si parla di visibilità? Come concentrarsi meglio sulla visibilità del tuo sito web? Gli esperti di Semalt la nostra agenzia SEO ha portato alla luce tutte queste domande che saranno oggetto del nostro articolo.

Cos'è la visibilità SEO?

Come già detto nell'introduzione, saremmo semplici nella definizione. La visibilità SEO di una pagina è il volume di traffico organico ricevuto da quella pagina. Maggiore è la visibilità di una pagina, più preziosi saranno i link che riceve. In altre parole, è la metrica che mostra la percentuale di clic che il tuo sito web ottiene dalle parole chiave organiche. Quando si valuta una pagina, è importante separare le metriche in due tipi:

- Se misura i link in entrata, parleremo di metriche di forza.

- Se misura il traffico organico, parleremo di metriche di visibilità.

In effetti, ogni strumento ha la sua formula per misurare la forza, ma ciò che è comune a tutti è tenere conto della forza della pagina a cui si riferiscono gli strumenti. E i collegamenti sono più forti quando provengono da domini diversi. In altre parole, la forza è maggiore se i collegamenti forti vengono ricevuti da domini diversi rispetto a se i collegamenti deboli vengono ricevuti da un singolo dominio.

Allo stesso modo, le diverse metriche di visibilità tenere sempre in considerazione, da un lato, le posizioni di una pagina per una parola chiave nella SERP e, dall'altro, il traffico stimato fornito da questa parola chiave.

Alcune metriche di forza includono anche metriche di visibilità nelle loro formule attraverso fattori di "affidabilità". Esplorare queste formule non è particolarmente interessante, quindi parleremo semplicemente di misurazioni di forza e visibilità.

Forza e visibilità

La forza di una pagina si riferisce al numero di link in entrata che ha ricevuto e alla forza di quei link. In altre parole, quando una pagina riceve molti collegamenti e quei collegamenti sono forti, si considera che abbia molta forza. Quando ha pochi anelli o anelli molto deboli, si dice che abbia poca forza.

Tuttavia, il parametro più importante è la visibilità. È almeno una strategia sicura a lungo termine. Supponiamo che se Google invia traffico a un sito web, lo farà perché rispetta quel sito web. Ritengo che la visibilità sia un indicatore che il web è sano, non è stato penalizzato, ha una risposta dell'utente, ecc.

È vero che la forza è importante, ma idealmente è quando una pagina ha prima metriche elevate e visibilità.

La forza è più facile da gestire della visibilità. Sin dai tempi del Page Rank, le tecniche sono note per aumentare la tua forza in modo artificiale, rapido ed economico. Avere forza è un bene, ma non sempre significa che la pagina è preziosa. Il caso più estremo sarebbe un sito web che ha creato un collegamento molto aggressivo, ha un AD molto alto ma è penalizzato. Un collegamento potrebbe anche essere tossico, nonostante un AD molto elevato. All'altro estremo, quando una pagina acquista forza, ma lo fa in modo sicuro e con una risposta positiva dell'utente, quella forza alla fine diventerà visibile.

Per organizzare le idee, potremmo definire 4 tipi di pagine e il valore che avrebbero su di esse:
  1. Alta visibilità e resistenza: anello di grande pregio.
  2. Alta visibilità e bassa forza: collegamento sicuro e protetto con un valore positivo tra basso e alto.
  3. Bassa visibilità e alta resistenza: collegamento con possibile rischio. Altri fattori dovrebbero essere analizzati per valutare se è sicuro. In tal caso, il collegamento avrebbe un valore moderato.
  4. Bassa visibilità e resistenza: stesso alloggiamento, stesso rischio. Ma se fosse sicuro, sarebbe di meno valore.

Aumentare la forza di una pagina è l'obiettivo del link building


Esistono diverse metriche o strumenti per misurare la forza di una pagina. I più utilizzati sono Domain Authority (DA), Page Authority (PA) e Page Rank (PR), anche se ce ne sono di più, altrettanti strumenti in grado di misurare i link in entrata su un sito web. Un altro esempio potrebbe essere l'URL o il ranking del dominio Ahrefs.

La forza è essenziale per il posizionamento, ma deve essere accompagnata da una risposta da parte dell'utente. In altre parole: la risposta dell'utente converte la forza in visibilità.

In questo articolo, il termine verrà utilizzato solo nel significato di link. D'altra parte, altri usano il termine in modo leggermente diverso, includendo anche fattori come la qualità o il traffico del sito web.

Come misuriamo la qualità di un collegamento?

È molto importante notare che non tutte le società di SEO valutano un collegamento allo stesso modo. Molti motori di ricerca considerano solo misure di forza; tuttavia, altri includono valori di visibilità. A volte queste valutazioni sono legate al tipo di strategia che viene seguita, perché a seconda che presenti un rischio maggiore o minore (Black, Grey o White Hat), si possono cercare determinati parametri o altri.

Link in uscita

Questo è un altro aspetto che non sempre viene valorizzato quando si analizza il valore di un link: i link in uscita che la pagina ha già avuto (puoi verificare con Ahrefs). C'è un aspetto che è facile da capire:

La forza distribuita da una pagina non è infinita.

Sappiamo almeno che da un certo numero di link in uscita non riesce a trasmettere la sua massima forza. Se questo è il caso, la forza in uscita su una pagina divergerebbe e finirebbe per essere infinita. Devi solo capire che il numero di link in uscita influisce.

Non importa se una pagina ha 2 o 5 link in uscita, ma c'è una differenza tra avere 10 o 5000 link in uscita, ed è per questo che è un parametro che abbiamo incluso anche nelle nostre analisi.

Forzare i collegamenti in uscita

Per trarre conclusioni sul numero di link in uscita, devi considerare la forza della pagina.

Ad esempio, se una directory ha più di 2 milioni di link in uscita (contando solo i domini), ma ha DA 94, allora è abbastanza forte da distribuirlo a tanti milioni di pagine.

In effetti, una buona pratica è confrontare i collegamenti in entrata e in uscita. Se le proiezioni vincono di gran lunga, o più precisamente, se ci sono molte proiezioni ma la pagina ha poca forza, ovviamente non riuscirà a trasmettere tanto.

Collegamenti in uscita per sezione

Non solo il numero totale di collegamenti nel dominio è importante, ma anche il numero di collegamenti nella sezione in cui si trova il collegamento. Se il tuo collegamento appare con altri 100, non sembra ragionevole che i 100 ricevano tanta forza come se ci fosse solo 1: ma è anche un valore da considerare.

Distanza di copertura e resistenza della sezione

Probabilmente l'hai già capito o lo sai, ma dovresti ricordarlo in questo articolo. In effetti, la posizione del tuo collegamento è importante. Il tuo collegamento sarà più forte se si trova in una sezione forte. Perché è naturale.

Un collegamento da una copertina o da un articolo o dalla categoria principale avrà più valore di un singolo clic nascosto più volte dalla copertina o nemmeno collegato.

L'esempio più chiaro sono le piattaforme che ti consentono di creare il tuo profilo e inserire il tuo link. Sono pagine con DA 90-100, ma quali profili hanno PA 1 o vicino a 1. Non importa in questi casi la DA, ma la PA, cioè la forza che raggiunge quella sezione, che di solito è quasi zero.

Qualità senza visibilità

Ci sono circostanze in cui una pagina ha tutto il rispetto di Google ma non ha traffico organico. Immagina una pagina forte, con un'elevata risposta degli utenti, ma senza SEO sulla pagina e senza attaccare le parole chiave. Questa pagina sarebbe molto preziosa, ma Google non invierebbe traffico ad essa.

Un esempio di questo tipo di pagina sono alcuni blog personali, ad esempio l'umorismo. Ci sono diversi casi di blog che ricevono decine di visite quotidiane, hanno un DA 40, una risposta utente molto alta, ma dove il blogger non si preoccupa del SEO o ottimizza le sue pubblicazioni. È una pagina senza visibilità per mancanza di ottimizzazione ma che merita, utile anche per la creazione di link.

È abbastanza soggettivo e la valutazione dipenderà dalla conoscenza che abbiamo della pagina. Questo è un caso speciale dello scenario di cui abbiamo parlato prima "forza senza visibilità". Sarà la nostra capacità di analisi che determinerà se la pagina ha un valore da collegare o meno. La domanda che dobbiamo porci è: "Non abbiamo visibilità perché la SEO non funziona o perché Google non ci piace?"

Blog su portali e piattaforme blog

Nelle piattaforme blog come Blogger o WordPress, così come nei grandi portali che ti permettono di creare il tuo blog, la forza che dobbiamo misurare non è la forza del dominio ma la forza del nostro blog.

Ad esempio, un blogger con un DA 97. È ovvio che creare un blog non trasmette questa forza. Questo di solito è ovvio e lo è ancora di più quando i blog vengono creati in sottodomini diversi da quello principale, ma volevamo comunque ricordarlo.

Questi tipi di blog dovrebbero essere valutati con un po 'più di osservazione. Non possiamo usare felicemente l'AD del dominio, ma dovremo farlo analizzare la forza riceve, cioè i link che riceve dal dominio.

Conclusione


L'ottimizzazione per i motori di ricerca o SEO è uno dei modi più importanti ed efficaci per ottenere visibilità sulle tue strategie. Avere una buona strategia SEO e aver ottimizzato la tua pagina ti farà raggiungere più utenti che ancora non ti conoscono.

Conquista i motori di ricerca con una buona strategia e riesci a posizionarti tra le prime pagine per aumentare la tua visibilità.
Dato che sappiamo, vuoi che il tuo sito web appaia ben posizionato nei motori di ricerca; oggi Semalt ti lascia con queste strategie essenziali per aumentare la visibilità online della tua azienda.

Per coprire tutti gli aspetti di questa disciplina, è essenziale parlare di come misurare il valore di un collegamento, poiché questo dovrà essere fatto bene se la nostra strategia di link building avrà successo. Per valutare un collegamento, la prima cosa che dobbiamo fare è valutare la pagina da cui proviene e per farlo, dobbiamo definire una serie di metriche SEO e conoscere anche gli strumenti che ci consentono di ottenere queste metriche.

mass gmail